Vivere felici è un’arte

Vivere felici è un’arte!

Ma cosa significa davvero vivere felici?!


Vivere felici significa essere felici con sé stessi e fare in modo che anche gli altri siano felici. Questo non si impara leggendo un libro o facendo un corso: è un processo che inizia quando nasciamo e finisce… beh non finisce più!

Il vivere felici è un’arte e, per realizzarla, sono necessarie esperienza, attitudini e conoscenze. E’ necessario porsi domande e avere la voglia di trovarne una o più risposte.

L’autostima è sicuramente la base per realizzare quest’arte. L’autostima è la percezione che abbiamo di noi stessi e che si sviluppa sin da bambini: i bambini sono il riflesso di ciò che li circonda: genitori, famiglia, compagni di scuola. Dall’interazione del bambino con l’ambiente in cui cresce dipende il suo sviluppo sano e libero. I “grandi” hanno imparato a mascherare sentimenti e emozioni, hanno dimenticato cos’è la felicità, la spontaneità, l’onesta… per lasciare spazio all’insoddisfazione, all’insicurezza, all’infelicità.

Perché è così importante l’autostima?! 

Perché genera sicurezza, la sicurezza a sua volta provoca empatia, l’empatia genera abilità sociali e questa abilità genera a sua volta sicurezza e la capacità di fare le proprie scelte, di intraprendere nuovi cammini, di avere i propri pensieri senza sentire la paura di non essere approvati dagli altri, dai “grandi”.

La sicurezza in se stessi è la capacità di essere fedeli al proprio “io”, alle proprie convinzioni, ai propri valori: consiste nel prendere coscienza del presente, di quello che stiamo vivendo in questo preciso istante.

Certo, è importante ricordare sempre le regole che la nostra società esige da noi, i valori che ci hanno trasmesso i nostri genitori e le persone più mature di noi ma… non dobbiamo dimenticare che abbiamo la libertà di creare le nostre regole, decidere e scegliere quali tra quelle che ci sono state imposte da fuori, possono servirmi, e quali no. 

Essere partecipe della creazione del proprio cammino, condividendo tempo, nuove conoscenze, cose materiali, amore, dolore o allegria con gli altri: tutto questo è parte dello sviluppo del nostro essere, della costruzione del nostro “io” che stiamo elaborando per raggiungere questo stato di felicità che tanto desideriamo, per imparare l’arte di vivere felici.

“Le persone non sono mai soddisfatte. Se hanno poco, vogliono molto. Se posseggono molto, desiderano ancora di più. Se hanno in sorte ancora di più, pretendono di essere felici con poco, tuttavia non sono capaci di fare un solo sforzo per realizzare questa aspirazione. Perché non capiscono che la felicità è qualcosa di molto semplice?

Paulo Coelho, Il vincitore è solo

Benvenuti nel mio blog 🙂

Marisa

 

Annunci

5 thoughts on “Vivere felici è un’arte

      1. Sono felice di sapere che esistono persone che non si preoccupano solo di ciò che va fatto, ma di come essere internamente… credo che la felicità sia vedere il bicchiere mezzo pieno, vivere con spensieratezza e cercando di non dare troppo peso ai problemi, riflettendo anche se effettivamente questi ultimi possono essere definiti tali, e convincersi di essere felici… 🙂 Evviva la felicità!

      2. Io sono arrivata a queste consapevolezze intraprendendo un mio cammino interiore. Sono felice di ricevere commenti di persone come te che credono che la felicità dipenda in gran parte da una nostra volontà. Se lo pensassero in tanti il mondo sarebbe un posto migliore 🙂 Buona giornata 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...